Preliminare e Rogito a confronto

Buon pomeriggio, cari Follower del blog di MQ Immobiliare di Palermo-Panormitania Service. Al centro del nostro post settimanale sarà la differenza tra preliminare e rogito, cui si giunge quando decidete di acquistare o vendere una casa. A proposito, se ne cercare una, non esitate a visitare il nostro sito e, tranquilli, al compromesso e rogito pensiamo noi!

La compravendita di un immobile è un atto a cui si perviene attraverso diverse fasi e numerose trattative. Difficilmente, come noi di MQ Immobiliare sappiamo e come voi penso immaginerete, il passaggio di proprietà si realizza con la sola firma dell’atto di vendita perché, di solito, quest’ultimo è anticipato un contratto preliminare o “compromesso”, che ha lo scopo di impegnare le parti a presentarsi, in un momento successivo, davanti al notaio per l’effettiva vendita.

5a0af92ffdb94d1264606dc5

Cos’è il preliminare?

Il preliminare o compromesso è il contratto con il quale il proprietario e il futuro acquirente dell’immobile concordano di stipulare una compravendita, entro una certa data e a determinate condizioni. Con la firma del preliminare il venditore e l’acquirente – che, di norma, versa anche una caparra– si obbligano a concludere un contratto definitivo, con il quale trasferire la proprietà dell’immobile. Il compromesso serve, quindi, a fissare in anticipo i termini dell’affare rispetto alla stipula del successivo atto notarile o rogito.

Il preliminare deve avere forma scritta: può essere una scrittura privata (autenticata o no) o un atto pubblico notarile.

Perché possa essere opponibile, il contratto va registrato, cioè presentato all’agenzia delle Entrate per il pagamento delle relative imposte, entro venti giorni dalla sua firma; se è firmato con atto notarile, la registrazione è effettuata dal notaio entro trenta giorni.

Il preliminare deve contenere tutte le clausole di una vendita, indicando con precisione gli elementi principali: la casa da acquistare, l’indirizzo e una sua descrizione (piani, stanze, ecc.), i dati catastali, il prezzo pattuito e la scansione temporale dei pagamenti, la data entro la quale dovrà essere stipulato il rogito.

Cos’è il rogito?

Per rogito si intende il contratto stipulato con atto notarile. L’espressione deriva dal latino “rogatus” e cioè “richiesto” e allude al fatto che i contraenti hanno appunto “richiesto” al notaio di rivestire con la forma dell’atto notarile la loro volontà contrattuale.

Sia nel compromesso sia nel rogito è indispensabile individuare con esattezza ciò che si intende compravendere, indicare il prezzo pattuito e la scansione temporale dei pagamenti e stabilire la data entro la quale il rogito deve essere stipulato. Occorre effettuare una precisa serie di controlli per accertare che tutto sia in regola: accanto ai controlli sullo stato di fatto dell’immobile che si intende acquistare, occorre procedere a verifiche documentali, a molte delle quali peraltro provvede anche il notaio.

Si tratta principalmente di controlli inerenti la persona del venditore (ad esempio, si deve verificare se non si tratti di un minorenne, di un interdetto, eccetera) e il suo stato coniugale. Inoltre occorre provvedere ai controlli dei documenti che ineriscono il bene compravenduto: il rogito o la successione ereditaria di provenienza, i dati catastali, la conformità delle planimetrie catastali allo stato di fatto, il regolamento di condominio con le tabelle millesimali, le licenze di costruzione, il certificato di abitabilità, l’eventuale presentazione di istanze di condono edilizio, l’attestato di prestazione energetica.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...